29/11/2013 – Un Mese per Sorridere

29/11/2013 – Un Mese per Sorridere

Ci siamo! Sta per arrivare uno dei periodi più belli dell’anno: il mese di Dicembre!

 

Anche se il Natale a me mette tristezza a causa di tutto quello che porta a conclusione, il fatto che nell’attesa che quel giorno arrivi le città e le case siano tutte illuminate e colorate, la gente sorrida a causa-effetto dell’endorfina post-shopping e si ha “l’obbligo” di dedicare qualche momento della nostra frenetica vita a cercare un pensiero (preferibilmente Homemade!!) per chi ci sta accanto, per chi se lo merita, per chi vogliamo bene, a me porta una pace interiore che difficilmente ho durante il resto dell’anno.

 

A dire il vero c’è sempre anche tanta nostalgia nel mio Dicembre, dovuta al non poter più vivere tante tradizioni che hanno fatto parte per tanti anni nella vita vissuta nel mio paese: la Novena, quando ci si incontrava davanti la Chiesa Madre alle 6 del mattino per “sentire” la messa e cantare la Ninna, per poi andare a fare colazione al bar e filare a scuola subito dopo. O come le serata in casa di qualche amico a giocare a Cucù o a Mercante in Fiera (non era ancora dilagata la moda del Poker, che odio).

Mi manca il clima natalizio di Amantea…

 

Nonostante tutto ho cercato di creare delle tradizioni tutte mie e, per quello che mi riesce, di mantenerne altre tramandate dalla mia famiglia. Perciò anche quest’anno faremo l’albero (minuscolissimo!) il giorno dell’Immacolata, faremo dolci da regalare e parteciperemo al P’tit (in realtà partecipo io, ma Polpetta e Mia Sorella saranno protagonisti inconsapevoli)

 

Quella del P’tit è una tradizione a partire da quest’anno, perchè è la seconda volta che partecipo a questa fantastica esperienza, creata, curata e amata da Zelda Was a Writer .

Devo molto a questo gioco, perchè ha migliorato la mia vita a Milano e perchè ha riportato Internet ad avere la funzione primaria per me: conoscere gente, conoscere luoghi, conoscere conoscenza.

 

Grazie al P’tit ho avuto modo di incontrare, virtualmente prima fisicamente poi, gente più che bella, che oggi è qui accanto a me, che è mia amica e che tiene a me. Grazie al P’tit ho imparato a guardare le piccole cose con occhi diversi, ho ripreso a sognare, a dare importanza al più piccolo dettaglio.

 

Se volete saperne di più, basterà cliccare sul link. Spero di avervi fatto capire quanto grande può diventare scattare una foto di una piccola cosa.

 

 

Annunci

2 pensieri su “29/11/2013 – Un Mese per Sorridere

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...