Aria Fritta

Aria Fritta

L’arrivo della primavera mi rende sempre particolarmente euforica nei confronti della vita e del mondo che mi gira intorno, e mi fa odiare il lavoro che porta via così tanto tempo alle mille mila cose che vorrei fare.

L’arrivo della primavera a Milano, in particolar modo, potenzia questa sensazione, e so benissimo a cosa è dovuto…il mio primo appuntamento amoroso con la città fu proprio durante una primavera, 10 anni fa. Alcuni mesi vissuti intensamente, con lo spirito della newbie alla sua prima storia a distanza, con una cornice fatta di rosse gemme e giallo sole, verde Sempione e grigio smog, giallo China e blu notte.

Quell’anno il seme dell’amore tra me e Milano era stato piantato, e nonostante ci siano voluti anni per farlo germogliare e crescere, sono 5 anni che ad ogni primavera sboccia. Sempre più forte e bello e colorato.

Oggi mi sono concessa una passeggiata tra il caos della Design Week, tra gente che calpesta Milano senza alzare mai gli occhi, dritta verso chissà quale evento o a fotografare chissà quale sedia. Gente che la sporca, la tratta male, la insulta. Ogni tanto, però, si incontra qualcuno che ha negli occhi il mio stesso amore per lei, e li basta uno sguardo per capirsi, per condividere. Sarà che io a Milano devo tanto, sarà che a me Milano non ha mai detto di no, sarà che mi ha presa e mi ha protetta, sarà che per me questo amore non finirà mai.

Un po’ la compatisco, soprattutto ora che sono seduta ad un tavolino di Eataly e penso al teatro che c’era qui prima e che é un peccato non ci sia più. Ma si sa, siamo italiani e il cibo viene prima di tutto e anche se lei, la Cara Milano, ha una delle cucine meno variegate del Paese, accetta tutto, si fa ristrutturare, rinnovare, implementare. Si fa cambiare. Totalmente.

Ma a me non importa. Perché per me sarà sempre la Milano prima odiata, poi temuta e infine, se non si fosse capito, amata.

Ora manca solo d’imparare bene il dialetto milanese, e poi chiedo la cittadinanza onoraria.

Vabbè vado a fà ballà i oeuc.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...