1983

1983

Finalmente (lo so che in tanti le stavate aspettando!) tornano le “Sticazzi Sound*”, le playlist che vi faranno sicuramente ballare. O almeno muovere i pieduzzi mentre siete seduti alla scrivania!

Già lo scorso anno mi ero cimentata in una playlist per il mio compleanno, che trovate qui, con le mie canzoni preferite. Per quest’anno ho scelto invece delle canzoni che hanno un legame con il 1983, e più l’ascolto più mi piace!

Però ricordatevi lo stesso che tra poco è il mio compleanno, eh.

Quindi, less words more dance, la playlist “1983” la trovate qui! (e voglio sapere che ve ne pare!)

Ecco la tracklist:

  • Ten Walls – 1983
    • I seguenti brani sono stati scelti perchè tra i singoli più venduti in Italia nel 1983
  • Michael Jackson – Billie Jean
  • Irene Cara – Flashdance…what a feeling
  • Gazebo – I like Chopin
  • Righeira – Vamos a la playa
  • Matia Bazar – Vacanze Romane
  • Paul McCartney & Michael Jackson – Say Say Say
  • Mike Oldfield – Moonlight Shadow
  • Robin Gibb – Juliet
  • The Police – Every breath you take
    • I seguenti brani sono interpretati da cantanti nati nel 1983:
  • Peter Cincotti – Sway
  • MIKA – Relax, take it easy
  • Amy Winehouse – You Know I’m no Good
  • Macklemore & Ryan Lewis – Downtown
  • Axwell – Roar
    • I seguenti brani sono inclusi nelle colonne sonore di film usciti nel 1983
  • Gianni Morandi – Andavo a cento all’ora – (Sapore di Mare)
  • Marvin Gaye – I Heard it Through the Grapewine – (Il Grande Freddo)
  • John Williams – Main Title (The Story Continues) – (Star Wars VI – Il Ritorno dello Jedi)
  • Michael Sembello – Maniac – (Flashdance)
  • Bandolero – Paris Latino – (Vacanze di Natale 83)
  • Bee Gees – Stayin’ Alive – (Stayin’ Alive)
  • Stadio – Acqua e Sapone – (Acqua e Sapone)
  • Muddy Waters – Mannish Boy – (Risky Business)

 

*un ringraziamento particolare alle “Rosse” che mi hanno aiutata nella scelta del nome

Bolle

Bolle

Sono giorni particolarmente strani: nonostante mi sia ripromessa di scrivere almeno due post per questo mese, ogni volta che cerco di dar seguito al mio proposito, mi distraggo e lo vedo sparire in una bolla di sapone.

Lo stato di grazia post matrimonio, in cui tutto sembrava perfettamente perfetto, dal tempo alle persone che incontravo, dal mio corpo alle parole sentite, sta lentamente svanendo. La cosa non mi stupisce affatto, d’altronde è risaputo che per ogni settimana bella c’è sempre un anno di merda dietro l’angolo. L’importante è non dargli troppo peso, né troppa confidenza. Passerà. Tutto passa.

Tra l’altro intravedo un barlume di speranza, dovuto al fatto che quest’anno il destino mi ha concesso di recuperare tutte le ferie non fatte nella mia vita. Dopo il mese a casa per matrimonio/honeymoon, ora mi “tocca” fare altre 3 settimane grazie alla chiusura aziendale! Una donna disperata…scherzi a parte, andrò così tanto sotto di ferie che per recuperarle dovrò lavorare anche i sabati e le domeniche da qui al 200mai!

Quindi ora mi tocca passare un po’ di tempo su siti e applicazioni varie per poter organizzare il “Crossing Italy”, un viaggio che dalle Marche ci porterà alla Sicilia (e da li…chissà magari mangio troppo cuscus e resto per sempre!!).

Avete suggerimenti/consigli, anche su posti dove alloggiare e, soprattutto, chicche poco turistiche?

Giuro che il prossimo post lo dedico totalmente al nostro viaggio di nozze, così vi do i miei consigli sulla Jamaica!!!